Life on
Mart

La stupefacente struttura del MART di Rovereto, un luogo che rappresenta una concezione del tutto nuova di spazio espositivo

Regia

Katia Bernardi

Fotografia

Corrado Measso

Montaggio

Diego Volpi
Vincenzo Caruso

Produttori

Davide Valentini

Produzione

EiE film

Paese

Italia

Anno

2021

Durata

52′

Broadcaster

RAI Cultura

Un’astronave aliena atterrata esattamente al centro della Valle dell’Adige, incorniciata tra le vette innevate del Trentino.

Così si presenta ai visitatori la stupefacente struttura del MART di Rovereto, una cupola in vetro e acciaio concepita dall’archistar internazionale Mario Botta, costruita sulle stesse dimensioni di quella del Pantheon di Roma. Tempio pagano votato agli dei dell’atto creativo, il MART è tra i primi e più importanti musei di arte contemporanea del nostro Paese.

Rovereto, da sempre crocevia di incontri e commerci con la Mitteleuropa, deve il suo legame con l’arte e con le avanguardie del Novecento a Fortunato Depero, illustre esponente del Futurismo italiano che qui visse per lunghi anni della sua vita, no alla fondazione della casa-museo da lui stesso ideata e oggi parte integrante della collezione permanente del MART.

Con un accesso unico ed esclusivo alle collezioni del museo, agli inestimabili archivi, ai depositi e agli ambienti chiusi al pubblico, il documentario porta gli spettatori alla scoperta di un luogo che rappresenta una concezione del tutto nuova di spazio espositivo. Perché quell’astronave atterrata nel 2002 al centro di Rovereto oggi è parte viva del territorio – esattamente come le montagne, esattamente come i boschi – in grado di dialogare con l’ambiente e la società che la circondano. Un museo che non è solo un’astronave dunque, ma piuttosto un paesaggio contemporaneo.

SEDE LEGALE
Corso Vittorio Emanuele II, 108 -
10128 Torino

SEDE OPERATIVA
Via Bligny 12B -
10122 Torino
VAT: IT09720110015